Aristide

Vai ai contenuti

Menu principale:


Aristide Zeppetella nasce il 05/04/1 964 a Torre del Greco, provincia di Napoli, dove tuttora risiede con la propria famiglia. La sua passione per le sculture miniaturizzate ha radici profonde, fin dalla prima adolescenza, quando rimaneva incantato ad ammirare i presepi musicali, tipici della tradizione regionale, od osservando attentamente le riproduzioni, in scala ridotta, di navi e battelli costruiti da suo padre, lasciandosi rapire dall'incredibile talento espresso nel saper duplicare i minimi dettagli.
Da lì, Aristide ha iniziato ad alimentare la curiosità per le miniature, che è diventata da subito ricerca e studio presso la biblioteca di Napoli e, successivamente, esperimento ed approfondimento sulle tecniche riproduttive, al punto che oggi, Zeppetella è considerato un artista dalla grande genialità.
La modellazione sapiente del legno, abbinato alla madreperla, l'avorio e la tartaruga permettono la riproduzione di oggetti ai quali manca solo la parola... o la nota per essere suonati, tanto sembrano reali. Le sue opere, oltre che su questo sito, possono essere ammirate in esposizione alla rassegna internazionale presepiale di Giffoni Vallepiana e in altri eventi culturali che promuovono e divulgano nel mondo l'arte talentuosa di miniaturizzare il mondo in scala ridotta, ma di grandissimo fascino.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu